Iscriviti alla Newsletter!


ecocomics
Pagine Verdi






Assemblea: l'ex patrimonio militare

Venerdì 2 DICEMBRE alle ore 16,30

presso l'ass. Cento Fiori
via Goito 35,b zona Termini

ASSEMBLEA PUBBLICA:
- contro la svendita del patrimonio militare dismesso;

- per la revoca della delibera comunale 8/2010 in materia di valorizzazione del patrimonio militare dismesso;
e sopratutto
- per aprire una discussione cittadina in merito ad una possibile e corretta gestione del patrimonio immobiliare dismesso dalle forze armate, quale elemento di riqualificazione urbanistica e volano per la rivitalizzazione dei territori in termini economici, culturali e sociali.



Un pò di storia:


Giugno 2010 Protocollo d’intesa tra il Comune di Roma e il Ministero della difesa per la dismissione di aree militari;

- Ottobre 2010 Delibera 8/2010 del Comune di Roma: si indicano 15 caserme da valorizzare; nessun progetto per la città, nessuna partecipazione democratica;

- Febbraio 2011 I cittadini si organizzano in difesa del territorio, costituiscono comitati e presentano 23 osservazioni alla delibera 8/2010;

Novembre 2011 L'Agenzia del demanio e il Comune di Roma accelerano la svendita di immobili: nessuna risposta ai cittadini, nessuna progettazione; si forza per fare cassa e quattro immobili militari rischiano di passare in gara entro l’anno.


I “Comitati per l’uso pubblico delle caserme” contestano il “Piano di alienazione e valorizzazione degli immobili militari della città di Roma” perché si configura sempre di più come mera operazione speculativa. Con la recente manovra del governo si determina un ulteriore svendita di patrimonio pubblico mentre la partecipazione dei cittadini viene cassata.


In tutto il resto del mondo questi spazi pubblici sono considerati elementi strategici di riqualificazione per risolvere le criticità sociali e del territorio.


Il Patrimonio pubblico va valorizzato quale opportunità irripetibile per i quartieri e la città.


PARTECIPIAMO NUMEROSI!!!!



Segui La Foglia


ECO QUIZ