Iscriviti alla Newsletter!


ecocomics
Pagine Verdi






QUALE PROMOZIONE AGRICOLA?

Secondo gli ultimi dati messi a disposizione da Unioncamere la propaganda mediatica e pubblicitaria realizzata a sostegno dell’agricoltura non ha portato “frutti” al comparto agricolo.


L’agricoltura in Italia continua a rimanere in bilico, ma senza precipitare, malgrado i tanti sacrifici di chi ci lavora, malgrado i bassi margini di guadagno, malgrado le istituzioni le quali  non sempre riescono a sostenere fattivamente il settore agricolo.


A cosa può servire, dunque, tutto il denaro pubblico investito per "comunicare informazioni sull’agricoltura" dall’alto di un palco?


Forse solo ad attrarre nuovi investitori a cui far vedere che il settore è vivo e vegeto.


A discapito di chi nel settore c’è già da tempo, e che avendo “i piedi a mollo” gradirebbe non ci si dimenticasse di lui.


Se lo chiedessimo ad un agricoltore, probabilmente avrebbe da dire due parole ai politici ed esperti quando confondono gli investimenti in agricoltura con la promozione di infrastrutture, piattaforme logistiche, interscambi, sistemi informativi, filiere, ecc..ecc..


Soluzioni queste che, se viste da lontano, fanno venire in mente una domanda semplice: ma per aiutare l’agricoltura non potrebbero bastare acqua, aria, terra buona, sostegno al credito e poco altro?



Francesco Miano

NOVEMBRE 2011


Segui La Foglia


ECO QUIZ