Iscriviti alla Newsletter!


ecocomics
Pagine Verdi






La bicicletta migliore? Quella di cartone naturalmente!

bicicletta cartone ecologica



Arriva da Israele la bicicletta di cartone, un'idea che coniuga riuso, mobilità sostenibile ed economicità allo stesso tempo.

L'artefice del velocipede in questione è Izhar Gafni, soldato ed imprenditore israeliano, per la precisione di Bror Negev.


Dotato di una grande capacità manuale, il nostro artista-artigiano è partito dall'idea di utilizzare la tecnica degli origami giapponesi per dare vita alla struttura del mezzo mixandola con tecniche di liuteria classica
.

Il risultato è un prodotto di incredibile resistenza e grande design, una fusione tra ingegneria ed arte.


La tecnica di utilizzare strati di cartone riciclato, colla ed acqua ha un costo quasi pari a zero, e potrebbe rivoluzionare il concetto di mobilità sostenibile. Come sappiamo, infatti, i principali motivi per cui si utilizza la bicicletta sono la salvaguardia dell'ambiente e i benefici derivanti dall'attività fisica.


Si aggiunga a questo che il nostro “meccanico” ha dichiarato di aver speso tra i 9 e i 12 dollari per la costruzione di un singolo esemplare, e che se anche si volesse pensare alla commercializzazione, il prezzo non supererebbe i 90 dollari per il modello full-optional.


Chissà che in questo momento di crisi, un mezzo così economico, sotto tutti i punti di vista, non spinga ad un cambiamento virtuoso delle nostre abitudini!



Video: Izhar Cardboard Bike Project




Manuel Venuti

SETTEMBRE 2012



Segui La Foglia


ECO QUIZ