Iscriviti alla Newsletter!


ecocomics
Pagine Verdi






Da Torino a Venezia con il VEN.TO tra i capelli

ciclovia-ventoEcco VEN TO! Non è il nome del nuovo ciclone che attraverserà gli Stati Uniti, e neanche una nuova compagnia ferroviaria ad alta velocità, ma bensì la pista ciclabile più lunga d'Italia ed una delle più lunghe d'Europa.
La ciclovia dovrebbe estendersi per circa 679 km, attraversare 4 regioni (Piemonte, Lombardia, Emilia e Veneto) e 12 province del Nord Italia (tra cui Milano, Piacenza, Parma e Ferrara).



Il progetto, presentato in anteprima al Checchi Point di Torino il 4 settembre, è ideato dal dipartimento infrastrutture e progettazione del Politecnico di Milano.
Dopo un anno di studi, tre giovani ricercatori Alessandro Giacomel, Diana Giudici e Luca Tomasini, sotto la guida del docente Paolo Pileri, sperano di concludere il tutto per l’Expo 2015.
Il gruppo di lavoro, infatti, saltando personalmente in sella, ha scoperto che il 15% del tracciato (102 Km circa) è già ciclabile, 284 chilometri diventerebbero ciclabili con un cambio delle regole d’uso di argini, strade o sentieri e per altri 148 chilometri basterebbero minimi interventi di riadattamento o manutenzione.
Se il costo, 80 milioni di euro, vi sembra eccessivo, pensate che equivale al badget utilizzato per un chilometro e mezzo di autostrada!
Un opera di green economy di tale portata ci innalzerebbe ai livelli di paesi europei quali Germania e Austria - famosi per le vie ciclabili dell'Elba e del Danubio – portando con se una grande fonte di ricchezza, pulita sotto tutti i punti di vista.


PERCORSO DELLA CICLOVIA


vento-ciclovia



Maggiori info su:
www.progetto.vento.polimi.it




Manuel Venuti

Gennaio 2012



Segui La Foglia


ECO QUIZ