Iscriviti alla Newsletter!


ecocomics
Pagine Verdi






Verso una rivoluzione delle due ruote?

legge salva ciclistiIl limite di 30 km orari nelle zone residenziali prive di piste ciclabili e la destinazione di una quota pari al 2% del budget delle società stradali e autostradali per la realizzazione di piste ciclabili, sono solo due dei punti presenti nella nuova proposta di legge, già denominata “salva ciclisti”.


L’obiettivo dichiarato, infatti, è quello di "favorire la cultura del rispetto delle regole della circolazione stradale assicurando maggiore tutela a chi utilizza le due ruote, nonché ad incentivare e sviluppare l'uso della mobilità ciclistica.


La strada, è proprio il caso di dirlo, che si vuole intraprendere per diffondere la cultura delle “due ruote verdi” è quella offrire incentivi ai privati interessati ad investire nella creazione di nuove piste o nella gestione e noleggio delle biciclette.


Tale propensione verso l’utilizzo delle due ruote non è interamente frutto di un improvviso senso civico ed ecologista italiano, ma prende spunto da una campagna lanciata dal Times e diffusasi a macchia d’olio attraverso i principali social network.


Sta di fatto che 61 tra deputati e senatori di ogni parte politica hanno firmato questo disegno di legge che prevede tra l’altro una serie cambiamenti sul traffico automobilistico.


Finalmente dal mondo politico qualche buona notizia per le nostre gambe e i nostri polmoni.


MARZO 2012

Manuel Venuti



Segui La Foglia


ECO QUIZ