Iscriviti alla Newsletter!


ecocomics
Pagine Verdi






Il clima cambia il volto delle foreste


I cambiamenti climatici degli ultimi anni – causa, tra l’altro, di fenomeni metereologici sempre più estremi – hanno costretto molte specie viventi a "rivedere" il proprio habitat naturale e tra queste anche gli alberi.

Muta così, e neanche troppo lentamente, l'aspetto di boschi e foreste.


Questo è quanto rivela una ricerca della Oregon State University che mette in relazione i cambiamenti climatici, con gli attacchi sempre più frequenti da parte di insetti, malattie e incendi.


"Le foreste del nostro futuro saranno molto diverse" - ha spiegato Richard Waring, professore della OSU e autore principale dello studio "non possiamo prevedere esattamente quale specie scomparirà e quale prenderà il suo posto, ma possiamo individuare tendenze a lungo termine e una serie di probabilità".


Lo studio, condotto nella fascia occidentale del Nord America, ha scoperto che 15 specie di conifere stanno spontaneamente "cedendo il posto" ad altre varietà che meglio si adattano al clima nuovo che sta caratterizzando quelle zone.



Segui La Foglia


ECO QUIZ