Iscriviti alla Newsletter!


ecocomics
Pagine Verdi






INCENTIVI AUTO ELETTRICHE DAL 2012

INCENTIVI AUTO ELETTRICHE 2012

Finalmente anche l'Italia si allinea agli altri paesi europei in tema di incentivi alle auto elettriche. La notizia di questi giorni è che la Commissione congiunta Trasporti e Attività produttive ha approvato il provvedimento che definisce i contributi per l'acquisto degli ecoveicoli. La nuova legge dovrebbe essere approvata in breve tempo e dovrebbe diventare operativa già i primi mesi del 2012.

 

Gli incentivi per chi acquista un auto elettrica sarebbero così ripartiti: 5.000 euro per il 2011, 4.000 euro per il 2012, 3.000 euro per il 2013, 2.000 euro per il 2014 e 1.000 euro per il 2015.

Il provvedimento approvato prevede inoltre sovvenzioni per il ricambio del parco circolante degli Enti locali, ed incentivi per i distributori che ammoderneranno gli impianti con strutture idonee per le ricariche delle auto elettriche.

Secondo la proposta di legge parte della spesa prevista verrà coperta dall'introduzione di un imposta di un centesimo e mezzo di euro su ogni bottiglia in materiale plastico venduta al pubblico. Verrà inoltre stanziato un fondo ad hoc di circa 60 milioni di euro fino al 2015.

Obiettivo della nuova legge sarebbe quello di sostituire con vetture totalmente elettriche almeno il 10% del parco auto circolante in Italia (42 milioni di veicoli). Al momento, però, l'offerta è molto limitata considerando che sono solo sei le auto totalmente elettriche disponibili sul mercato italiano: Citroen C Zero, Mitsubishi i-Miev, Nissan Leaf, Peugeot iOn, Renault Kangoo ZE e Smart Electric drive più due, Opel Ampera, della Chevrolet Volt e Renault Fluence ZE, che dovrebbero arrivare all'inizio del 2012.

 

 

Per approfondimenti

Tiziano De Santis

5 agosto 2011

Segui La Foglia


ECO QUIZ