Iscriviti alla Newsletter!


ecocomics
Pagine Verdi






REGIONI PRONTE A FRONTEGGIARE L’EMERGENZA RIFIUTI A NAPOLI

napoli rifiuti

 

La situazione a Napoli ha ormai toccato il fondo e finalmente viene considerata “cosa” nazionale. Il 4 luglio infatti gran parte delle regioni italiane hanno dimostrato la loro solidarietà sottoscrivendo un documento in cui si dicono pronte a rimboccarsi le maniche per risolvere il problema napoletano ma a precise condizioni.

Le 14 regioni in questione hanno dichiarato che una volta accertata la realizzazione di nuove discariche e impianti in Campania con la garanzia del Governo, saranno disposte ad accogliere i rifiuti napoletani con tutte le dovute precauzioni per la salute dei cittadini, questo è quanto si evince dal comunicato sottoscritto dal presidente della Provincia autonoma di Trento e dai presidenti delle regioni: Liguria, Basilicata, Emilia-Romagna, Lombardia, Molise, Sicilia, Umbria, Lazio, Valle d’Aosta, Toscana, Marche, Calabria Friuli Venezia Giulia e Puglia. Sorpresa quindi per il placet della Lombardia e del Friuli Venezia Giulia che inizialmente si erano dette dispiaciute di non poter accogliere i rifiuti napoletani avendo le discariche già piene.

 

Erica Perreca

Segui La Foglia


ECO QUIZ