Iscriviti alla Newsletter!


ecocomics
Pagine Verdi






IL REFERENDUM SUL NUCLEARE: UN SI DALLA CASSAZIONE

referendum nucleare 2011

La Cassazione da il via libera al referendum sul nucleare.


Il ricorso del governo che intendeva cancellare il quesito referendario sul nucleare è stato annullato dalla Cassazione alle 13:00 di oggi. L’acceso dibattito che si era aperto nei giorni scorsi ha trovato finalmente un parere definitivo. I referendum previsti per il 12 e 13 giugno 2011 sono quindi tutti e quattro, nucleare compreso.

 

Malgrado negli ultimi tempi le televisioni abbiano dato pochissimo spazio alla consultazione referendaria (che ricordiamo essere il massimo esercizio di democrazia) i comitati promotori dei referendum, così come le associazioni, gruppi spontanei nati in rete,  hanno fatto di tutto per evitare che la data dei referendum diventi un buco nell’acqua (privata!) piuttosto che un successo che tutti ci aspettiamo. Votare è quindi l’unico modo per partecipare alla vita politica che spesso pare avvolta in una nube che si solleva sulle nostre teste.

 

Numerose le iniziative per gli imminenti referendum, da parte anche dei commercianti: sul portale www.votoarendere.it è nata una simpatica iniziativa per scongiurare l’astenzionismo, in pratica alcuni esercenti si sono offerti volontari per offrire piccole consumazioni a chi presenti la tessera elettorale vidimata. Malgrado la “crisi” sia presente gli esercizi commerciali mettono del proprio per incentivare le persone ad andare a votare, segno che il voto dei referendum è un voto importante.

Non ci resta che augurare a tutti un buon voto il 12 e 13 Giugno!

 


Francesco Miano

07 maggio 2011


Segui La Foglia


ECO QUIZ