Iscriviti alla Newsletter!


ecocomics
Pagine Verdi






Lavoro Green: 60.000 Posizioni con la Proposta del Ministro dell’Ambiente

green job lavori a tempo indeterminato ItaliaIn un periodo in cui l’economia mondiale sta vivendo grandi cambiamenti, spesso dipinti in ottica negativa a causa della crisi economica che colpisce vaste aree produttive, ci sono settori che sembrano donare speranza sia in chiave economica che per quanto riguarda l’effetto positivo sull’ambiente.



Verde speranza, dunque, per quanto riguarda tante nuove offerte di lavoro green (si parla di 60.000 posti di lavoro) che verranno create in seguito ad un’iniziativa a base nazionale annunciata dal Ministro dell’Ambiente Corrado Clini.

All’interno della proposta sono previsti incentivi fiscali aiuteranno l’assunzione dei giovani che, questa volta, non dovranno accontentarsi di offerte di lavoro part-time, ma potranno ottenere prospettive a lungo termine. Questo si avvererà grazie al credito di imposta per imprese che assumono under 35 a tempo indeterminato.

Tra questa categoria ben un terzo degli assunti dovrà essere under 28, a dimostrazione dell’importanza del lavoro per i più giovani all’interno di questa iniziativa.

Tra i settori spinti da queste misure spiccano la prevenzione del rischio idrogeologico e sismico, la ricerca e sviluppo di biocarburanti e tecnologie innovative ed il settore dell’energia solare.

Il credito di imposta coprirà in particolare il 40% del costo lordo salariale di ogni nuovo addetto, e a partire dal terzo anno porterà il saldo pubblico in positivo per 420 milioni l’anno, mentre i 360 milioni di euro spesi nel triennio 2013-2015 verranno coperti grazie alla rimodulazione di risorse disponibili e non ancora impiegate.

Per una volta tanto, quindi, dovremmo vedere alla luce un progetto che discosti i giovani dalle offerte di lavoro part-time e a contratto e che li orienti verso più soddisfacenti contratti a tempo indeterminato nel settore green.




Segui La Foglia


ECO QUIZ