Iscriviti alla Newsletter!


ecocomics
Pagine Verdi






ConferenceBike: la nuova frontiera ecologica della riunione

Che ne direste di poter discutere il prossimo affare o il prossimo punto all’ordine del giorno al di fuori delle pareti del vostro ufficio?

Pensate al prossimo meeting in una bella giornata di sole, con il vostro parco preferito a fare da sfondo a decisioni importanti. Pensate alla possibilità di poter riunire la vostra famiglia o il vostro gruppo di amici tutti sulla stessa bicicletta. Bene, tutto questo è realtà. Si tratta di un modo nuovo e davvero originale per sedere tutti intorno allo stesso “tavolo” senza per questo stare immobili o seduti al chiuso.



Deve essere stato questo genere di pensieri che ha portato il geniale artista americano Eric Staller, ad ideare la ConferenceBike, ovvero la bicicletta destinata ad accogliere ben sette passeggeri.


Un’idea rivoluzionaria nata in Olanda ma che si stà lentamente diffondendo in diverse parti del pianeta. Questo nuovo concetto di bicicletta, che consente non solo il normale uso come mezzo di locomozione ma che permette anche una insolita interazione tra le persone. Grazie alla sua particolare disposizione a cerchio può essere utilizzata da più ciclisti contemporaneamente, che si trovano quindi a pedalare uno di fronte all’altro. Un modo per promuovere l’adozione di nuove abitudini, più salutari e rivolte al contatto con la natura e con gli altri.


Fare una ConferenceBike vuol dire, quindi, partecipare ad una sorta di tavola rotonda itinerante con sette posti, completamente ecocompatibili.


Oggi nel mondo ci sono più di 250 Conference-Bike (Co-Bi), distribuite in oltre 18 paesi. Tra i possessori più celebri di questo singolare veicolo: il Cirque du Soleil, il campus di Google, il Museo delle Scienze di Gerusalemme e molti altri. Il costo di ogni bici si aggira intorno ai 9.750 euro, una cifra non piccolissima visto l’attuale momento economico, e sicuramente più interessante per le aziende che per un uso familiare.


Ma al di la di queste considerazioni di natura economica, è un progetto interessante ed innovativo, che scavalca la logica monolitica del tantem in favore di un’esperienza di gruppo. Chi fosse interessato ad approfondire l’argomento può visitare il sito ufficiale: www.conferencebike.com


Giorgia Trabona

APRILE 2012





Segui La Foglia


ECO QUIZ