Iscriviti alla Newsletter!


ecocomics
Pagine Verdi






Olii essenziali, da scegliere con cura


Con il termine olio essenziale si definisce il principio aromatico di un vegetale ottenuto attraverso la distillazione. Attraverso questa tecnica vengono estratte le essenze volatili contenute nei fiori, nei frutti, nelle foglie, nelle radici e nella corteccia delle piante.



Gli oli essenziali sono degli elementi preziosi per la cura di numerosi malesseri, ma proprio per l’alta concentrazione devono essere utilizzati con attenzione e consapevolezza. Per ottenere pochi millilitri di olio, infatti, vengono impiegati numerosi chili di una determinata pianta, e questo è il motivo che li rende così preziosi e costosi.


Non sempre però i prodotti in commercio rispettano la severe procedure necessarie per la produzione di principi attivi di elevata purezza. Per distinguere un buon olio essenziale è necessario prendere in considerazione diversi aspetti:


la coltivazione biologica delle piante;


i metodi di estrazione, si preferisce l’estrazione attraverso la distillazione in corrente di vapore o per spremitura a freddo nel caso di agrumi, piuttosto che l’estrazione con solventi vari;


il prezzo deve variare a seconda delle differenti essenze, perché diversa è la resa di ogni pianta (diffidate di linee di prodotti con lo stesso prezzo per tutte le essenze, potrebbe trattarsi di olii essenziali di sintesi);


la qualità e la trasparenza dell’etichettatura
importante è prestare attenzione alla dicitura “per uso alimentare” che li differenzia da quelli che riportano la dicitura “essenze per ambiente”.

purezza, a volte accade che gli olii vengano diluiti in soluzione con altri olii grassi, per capire se avete acquistato un buon prodotto potete fare questo test. Versate una goccia di olio essenziale su di un foglio di carta ed osservatene l’assorbimento: se la goccia si espande velocemente ed evapora nell’arco di un giorno significa che è un prodotto puro. Nel caso in cui la goccia rimanga circoscritta e non si asciughi in breve vi trovate di fronte ad un prodotto a cui, con buona probabilità, sono stati aggiunti olii grassi.


Per approfondimenti sul tema:
www.saicosatispalmi.org e www.flownet.it


Michela Graziani

MAGGIO 2012

Segui La Foglia


ECO QUIZ