Iscriviti alla Newsletter!


ecocomics
Pagine Verdi






Consumi Critici

Orti fuorilegge: allarmismo inutile o (ulteriore) occasione per riflettere? Consumi Critici

A seguito della proposta di legge della Commissione Europea dell’inizio di maggio scorso, la “Plant reproductive material law”, che si propone di regolamentare il commercio dei semi e dei materiali riproduttivi vegetali, le reazioni sono state come prevedibile negative perché tocca un ambito cruciale, cioè quello del: quale cibo produrre e come produrlo, in un settore, quello agricolo, in cui da sempre l'UE ha avuto poteri molto ampi e grande capacità d'intervento con effetti spesso contraddittori.



plant reproductive material law

» Orti fuorilegge: allarmismo inutile o (ulteriore) occasione per riflettere?

   

Biodiversità dei Semi Antichi: Reti di Resistenza alla Monocoltura Consumi Critici

In un sistema schizofrenico come il nostro, dove, da una parte la legislazione impedisce agli agricoltori di commercializzare i propri semi (in quanto non inseriti in un catalogo ufficiale dell’Unione Europea), e dall’altra offre deboli palliativi nel tentativo di proteggerne le varietà a rischio di estinzione, la differenza la fanno i gesti più piccoli, quelli quasi invisibili, e non le politiche.



semi antichi biodiversità

» Biodiversità dei Semi Antichi: Reti di Resistenza alla Monocoltura

   

Gli orti urbani: la rivoluzione coltiva la città Consumi Critici

Qualcuno ha suggerito di farli coltivare anche ai bambini a partire dai primi anni di scuola, altri li ricordano perché hanno invaso i cortili dei palazzi e i dintorni dei monumenti delle nostre città  in tempo di guerra: una cosa è certa, che sia urbano, condiviso o diffuso l’orto in città sta prendendo sempre più piede.

In tutto lo stivale sono molte le esperienze che negli ultimi anni hanno coinvolto in misura diversa cittadini, associazioni e amministrazioni nella creazione di orti in fazzoletti di terra dentro e nei dintorni delle città.

Coltivare in città: la rivoluzione degli orti urbani

» Gli orti urbani: la rivoluzione coltiva la città

   

Riprogetta la tua vacanza con uno sguardo...green! Consumi Critici

Per chi ha gia’ prenotato le proprie vacanze, ma vorrebbe fare in modo di dare una mano all’ambiente...e per chi invece vuole progettare la vacanza in modo del tutto green, senza rinunciare alla comodita’ e al relax...ecco una serie di consigli che aiutano a rendere piu’ eco-friendly la vostra vacanza!

vacanze ecologiche

» Riprogetta la tua vacanza con uno sguardo...green!

   

L’acqua da bere e da amare: h2o con un’anima Consumi Critici

L’acqua rappresenta il 65% della massa corporea umana ed è l’elemento che permette alle nostre cellule di compiere tutte le funzioni vitali. Se è vero che siamo quello che mangiamo, è dunque altrettanto importante ciò che beviamo.

acqua da bere, acqua da amare

» L’acqua da bere e da amare: h2o con un’anima

   

Olii essenziali, da scegliere con cura Consumi Critici


Con il termine olio essenziale si definisce il principio aromatico di un vegetale ottenuto attraverso la distillazione. Attraverso questa tecnica vengono estratte le essenze volatili contenute nei fiori, nei frutti, nelle foglie, nelle radici e nella corteccia delle piante.

» Olii essenziali, da scegliere con cura

   

L’orto ovunque si può! Consigli utili per coltivare Consumi Critici

In attesa che la città si popoli di orti pubblici e che vengano impiantati orti verticali a costeggiare le palazzine di Roma, possiamo iniziare ad allenarci con un piccolo orto casalingo aggiungendo al solito basilico annuale qualche altra piantina.


Aprile è l’ultimo mese, prima del caldo estivo in cui si può impiantare una coltivazione, di seguito vi riporto alcuni consigli utili per realizzare un piccolo orto nel vostro giardino, nel vostro terrazzo o addirittura sul vostro balcone.

» L’orto ovunque si può! Consigli utili per coltivare

   

Il canone RAI: tra diritti e obblighi Consumi Critici

L’obbligo di pagamento del canone di abbonamento RAI-TV è previsto dall’art. 1 del R.D.L. n. 246/38, in base al quale tale obbligo sorge a seguito “del possesso di uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radiotelevisive indipendentemente dalla qualità o dalla quantità del relativo utilizzo”. Questo significa che chiunque abbia almeno un apparecchio televisivo deve, per legge, pagare il canone di abbonamento Rai.


Sebbene sembri una richiesta troppo onerosa da parte dello Stato (Rai) chiedere un’ulteriore tassa per usufruire anche di programmi commerciali,

canone rai

» Il canone RAI: tra diritti e obblighi

   

Quali cereli a parte il grano? Consumi Critici


Il nome dei cereali deriva da Cerere, dea romana della vegetazione e della coltivazione. A questo gruppo di piante erbacee appartengono molte specie dai cui frutti si può trarre farina: mais, sorgo, frumento, avena, riso, orzo, segale, tef, grano saraceno, amaranto, quinoa.

quali cereali a parte il grano?

» Quali cereli a parte il grano?

   

Detersivi Sostenibili, per salvare i mari e la salute Consumi Critici

Al fine di salvaguardare la salute delle acque, l’Unione Europea ha dato il via ad una normativa che che limita l’uso dei composti a base di fosfati nei detersivi destinati ai consumatori.
A partire da giugno
2013, “una dose standard di detersivo per il bucato non dovrà contenere più di 0,5 grammi di fosforo”.

Se è vero, infatti, che i fosfati sono molto utili nel lavaggio, poiché sono idrosolubili ed abbassano la durezza dell’acqua, d’altro canto però la loro concentrazione nei fiumi e nei mari, provoca la proliferazione di alcune alghe che perturbando l’equilibrio dell’ecosistema marino creano un deficit di ossigeno rischioso per la salute dei pesci.

» Detersivi Sostenibili, per salvare i mari e la salute

   

Tessuti naturali: quali i vantaggi? Consumi Critici

I vestiti che indossiamo oltre a permetterci di esprimere i molteplici lati di noi stessi in contesti sociali differenti, ricoprono la funzione base di proteggerci dal freddo, dal caldo e da possibili contaminazioni batteriche.

Fibre naturali o sintetiche? Animali o vegetali? Sono tante le scelte che deve affrontare il consumatore quando entra in un negozio di vestiti;

» Tessuti naturali: quali i vantaggi?

   

Riscaldamenti: consigli utili per risparmiare Consumi Critici

D’estate, quando ci basta una t-shirt ed un paio di sandali non è molto difficile essere ecologisti e risparmiare sui consumi casalinghi.

In vista dell’inverno la questione cambia molto e i riscaldamenti iniziano ad assorbire la maggior parte dei consumi domestici. 

Possiamo fare molto per risparmiare energia senza sentire freddo!

» Riscaldamenti: consigli utili per risparmiare

   

Zaini, quaderni e libri si può risparmiare? Consumi Critici

Il nuovo anno scolastico è alle porte ed anche quest’anno il rincaro medio degli articoli scolastici è di circa il 2-3%, come monitorato dall’ONF.
Sicuramente in questo periodo ci sono offerte vantaggiose per acquistare a prezzi bassi, ma il rischio è sempre quello di comprare più del necessario. Per non esagerare negli acquisti è consigliabile allora stilare una lista di ciò che serve veramente per iniziare il nuovo anno.

scuola

» Zaini, quaderni e libri si può risparmiare?

   

INCI: imparare a leggere l’etichetta dei cosmetici Consumi Critici

La cosmetica rappresenta una parte importante dei nostri consumi poichè coinvolge la pelle che è il nostro organo più esteso. Sensibili alle seduzioni estetich e e alla cura del corpo spesso ci ritroviamo a guardare, senza saper bene cosa e come scegliere, gli ordinati scaffali di supermercati, farmacie, profumerie ed erboristerie, pieni di mille prodotti contenuti in involucri colorati e con immagini vitali e salutari.

» INCI: imparare a leggere l’etichetta dei cosmetici

   

ECO-TURISMO: Istruzioni per l’uso Consumi Critici

La bella stagione è ormai alle porte e tutti, chi prima chi dopo, chi più chi meno, ci concederemo una pausa dalla routine, una vacanza, che nel senso antico vuol dire vuoto, mancante di impegni e abbandono delle solite abitudini.
Ma come è possibile coniugare il bisogno fisiologico di una pausa con la consapevolezza che, come per il consumo di ogni altro prodotto, la vacanza richiede attenzione per essere veramente sostenibile e rigeneratrice?

» ECO-TURISMO: Istruzioni per l’uso

   

L’Europa regolamenta le erbe officinali Consumi Critici

Il primo aprile di quest’anno entrerà in vigore la legge normativa 2004/24 relativa ai medicinali naturali per uso umano che, con il successivo emendamento 2004/27, andrà a regolamentare la commercializzazione di medicinali a base di principi attivi naturali.
Ciò che la legge prevede è una certificazione dei medicinali naturali per uso umano attraverso una costosa procedura di registrazione possibile solo a seguito di una sperimentazione scientifica dell’efficacia del medicinale messo in commercio.

» L’Europa regolamenta le erbe officinali

   

I Bio-shopper sono veramente ecologici? Consumi Critici

I vecchi shopper in Polietilene saranno sostituiti da nuovi shopper in Mater-bi, una plastica dal brevetto italiano, prodotta dall’amido di mais, patate e olii vegetali, la cui più importante caratteristica è quella di essere compostabile, impiegando soltanto tre mesi a biodegradarsi.

» I Bio-shopper sono veramente ecologici?

   

Segui La Foglia


ECO QUIZ